Qualunque azienda che venda servizi o prodotti non può prescindere dal ricorso a un catalogo, sia esso online o cartaceo. Per poter essere considerati efficaci, i cataloghi non devono essere solo informativi e completi, ma devono anche essere caratterizzati da un aspetto accattivante dal punto di vista grafico. Nel caso dei cataloghi cartacei, poi, l’attenzione riservata alla qualità deve riguardare anche la scelta della carta, che deve risultare per quanto possibile gradevole da sfogliare.

A che cosa serve un catalogo

Lo scopo primario di un catalogo consiste nell’esporre le informazioni relative ai prodotti e ai servizi di un marchio o di un’azienda nella maniera più ordinata e piacevole possibile, così che esse possano essere fruite da chiunque.
Una delle prime decisioni da prendere per la creazione è quella che ha a che fare con la scelta del formato. Occorre capire quante informazioni devono essere inserite e, ovviamente, tenere conto del budget che si ha a disposizione: un formato custom, per esempio, è efficace e conquista l’attenzione, ma ha un costo da non sottovalutare.

Il template

Il template corrisponde all’insieme di impostazioni grafiche che devono essere adottate in relazione alla disposizione dei vari elementi.
Il principale obiettivo che si deve raggiungere è quello della leggibilità, fermo restando che il potenziale cliente deve essere messo nelle condizioni di sentirsi a proprio agio. Inoltre, è fondamentale scegliere con cura le foto: se rivelano un’origine amatoriale o sono di qualità modesta rischiano di mettere a repentaglio anche la migliore delle impostazioni grafiche. Le paginate troppo lunghe hanno l’effetto di allontanare i clienti: meglio predisporre delle griglie ordinate in cui siano messi in evidenza i dati più importanti.

Come realizzare un catalogo efficace

Tra i vari particolari di cui ci si dovrebbe preoccupare ci sono anche le didascalie, che devono fornire tutti i dettagli e tutte le informazioni di cui i potenziali acquirenti hanno bisogno per prendere decisioni di acquisto consapevoli e informate.
Il compito delle didascalie è, tra l’altro, quello di fornire una descrizione delle caratteristiche non immediatamente visibili. Una didascalia contribuisce a rafforzare la foto che accompagna.
Ora che hai capito quali sono le peculiarità più importanti di un catalogo, che ne dici di trovare una soluzione capace di catturare l’attenzione del tuo pubblico? Se hai bisogno di un catalogo con immagini seducenti e testi descrittivi di qualità, contattami: studieremo insieme la proposta migliore per le tue esigenze.